[top banner]
Aggiornamento in Medicina:
Iscrizione alla Newsletter Xagena
Medical Search Engine
Mediexplorer.net

17-alfa-Idrossiprogesterone caproato per la prevenzione di eventi avversi neonatali nelle gravidanze multiple


Per valutare se la somministrazione di 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato ( Lentogest ) può prevenire la morbilità neonatale in gravidanze multiple, riducendo il tasso di nascite pretermine, è stato condotto uno studio multicentrico, in doppio cieco, controllato con placebo, randomizzato, in 55 cliniche ostetriche nei Paesi Bassi.

Le donne con una gravidanza multipla sono state randomizzate a due iniezioni settimanali di 250 mg di 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato oppure di placebo, a partire dalle 16/20 settimane di gestazione e fino alla settimana 36.

La principale misura di esito era l’esito neonatale negativo.
Misure di esito secondarie sono state: durata della gestazione al parto e parto prima delle 28, 32 e 37 settimane di gestazione.

Sono state randomizzate 671 donne.

Una misura composita di eventi neonatali avversi si è verificata in 110 bambini ( 16% ) nati dalle donne nel gruppo 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato, e in 80 bambini ( 12% ) dalle donne nel gruppo placebo ( rischio relativo, RR=1.34 ).

La durata gestazionale media al parto è stata di 35.4 settimane per il gruppo 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato e 35.7 settimane per il gruppo placebo ( P=0.32 ).

Il trattamento con 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato non ha ridotto il tasso di parti prima della 28esima settimana ( 6% nel gruppo 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato rispetto al 5% nel gruppo placebo, RR=1.04 ), 32esima settimana ( 14% rispetto al 10%, RR=1.37 ), o 37esima settimana di gestazione ( 55% rispetto al 50%, RR=1.11 ).

In conclusione, 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato non previene la morbilità neonatale o la nascita pretermine nelle gravidanze multiple. ( Xagena2011 )

Lim A et al, Obstet Gynecol 2011; 118: 513-520


Gyne2011 Farma2011

Articoli correlati

Chemioterapia per ricorrenza locoregionale isolata di tumore alla mammella

Grandezza del beneficio di Trastuzumab in pazienti con carcinoma alla mammella lobulare invasivo positivo per HER2

Progesterone vaginale versus cerchiaggio cervicale per la prevenzione della nascita pretermine nelle donne con cervice corta, precedente parto pretermine e gestazione di figli singoli

La terapia ormonale postemenopausale non produce nessun danno cognitivo ma neppure benefici

ellaOne, contraccettivo femminile d’emergenza

Accuratezza di un singolo test del progesterone per predire la gravidanza precoce nelle donne con dolore o sanguinamento

Risultati deludenti per Avastin nel carcinoma mammario

Controllo ormonale delle nascite e rischio di fratture in studi osservazionali

Mifepristone per i fibromi uterini

Terapia con Progesterone versus placebo nelle donne con epilessia